È morto Vittorio Somenzi

Un pioniere della filosofia della scienza in Italia. Vittorio Somenzi si è spento lunedì scorso a Roma lasciando un’importante eredità di studi e ricerche in vari settori della filosofia della scienza e non solo. Il suo nome rimane legato alla “Filosofia degli automi”, che fece conoscere in Italia sin dagli Sessanta il pensiero dei padri dell’intelligenza artificiale. Ma i suoi interessi hanno coperto un ampio spettro di discipline, dalla filosofia della fisica alla filosofia della biologia fino alla bioetica. Docente all’Università “La Sapienza” di Roma, Somenzi è stato per decenni un punto di riferimento nel panorama della filosofia della scienza italiana, contribuendo a sprovincializzare la ricerca di settore nel panorama internazionale, grazie anche alla formazione di numerosi studenti oggi protagonisti del mondo accademico. Somenzi faceva inoltre parte del comitato scientifico di “Sapere”. (m.mo.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here