Dalle Hawaii il buffissimo calamaro maialino

calamaro maialino
(Credits: OET/NautilusLive)

Avvistato a 1.385 metri di profondità, ecco un calamaro maialino, una simpatica creatura che vive negli abissi dell’Oceano Pacifico. A riprenderlo, con un Rov, un laboratorio sottomarino in grado di arrivare fino a 4mila metri di profondità, sono stati i ricercatori dell’organizzazione no-profit Ocean Exploration Trust che stavano esplorando le profondità marine nei pressi dell’atollo di Palmyra, a 1600 chilometri a sud delle isole Hawaii

Il calamaro maialino

Il calamaro maialino è il nome con cui ci si riferisce agli esemplari della specie Helicocranchia pfefferi, sono piccoli calamari (cefalopodi) caratterizzati da un sifone molto grande, che ricorda proprio quello di un maiale. “Cos’è quello?”, si sono chiesti incuriositi i ricercatori. “Credo che sia un calamaro”. Il suo grande sifone, spiegano nel video i ricercatori, somiglia proprio a un muso. “In grado di regolare il galleggiamento con una camera interna piena di ammoniaca, questo straordinario calamaro viene spesso osservato con i suoi tentacoli aperti sopra la sua testa, un po’ come fosse una strana pettinatura”.

Riferimenti e video: NautilusLive

Credits immagine: OET/NautilusLive

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here