Ecco nuovi farmaci che potrebbero prevenire le metastasi

Questi composti, già approvati dalla Fda con altre indicazioni, sono riusciti a dividere gli accumuli di cellule tumorali che circolano nel sangue, alla base della generazione delle metastasi. I farmaci sono inibitori della pompa sodio-potassio. Lo studio per ora su animali

Wired logo
  • 42
  •  
  •  

Nuovi farmaci potrebbero aiutare a contrastare la formazione delle metastasi. Un gruppo di ricerca internazionale, guidato dall’Università di Basilea, in Svizzera, ha identificato dei composti che potrebbero combattere la produzione di metastasi a partire dalle cellule tumorali che circolano nel sangue. Questi composti, già approvati con altre indicazioni terapeutiche dalla Fda statunitense, l’ente governativo che monitora farmaci e alimenti, fanno parte degli inibitori della pompa Na+/K+-ATPasi. Lo studio, coordinato dall’italiano Nicola Aceto presso l’Università di Basilea, è pubblicato su Cell.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati


  • 42
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *