Le ondate di caldo mortale sono destinate ad aumentare

Wired logo

Che l’estate sia già arrivata, nonostante manchi ancora poco al suo inizio ufficiale, il 21 giugno, ce lo segnalano le temperature torride di questi giorni. Un caldo che nei prossimi anni è destinato ad aumentare, avverte oggi un team di ricercatori della University of Hawaii su Nature Climate Change. Secondo lo studio negli anni a venire le emissioni di gas serra continueranno a crescere e il 75% della popolazione mondiale potrebbe essere esposto entro il 2100 a ondate di calore mortali. E, come sottolineano i ricercatori, anche se le emissioni verranno ridotte, la percentuale della popolazione interessata dovrebbe comunque raggiungere il 48% (contro il 30% di oggi).

Via: Wired.it

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here