Quel mistero etrusco che stregò gli inglesi

Le origini dell’etruscologia, lo studio e la moda per gli Etruschi che infiammò l’Europa a partire dal XVIII rivivono in una grande mostra: “Seduzione etrusca. Dai segreti di Holkham Hall alle meraviglie del British Museum”, con oltre 150 opere esposte tra reperti etruschi, dipinti, disegni, documenti antichi, oggetti d’epoca, manoscritti e volumi – in programma dal 21 marzo al 31 luglio2014 a Cortona. In mostra a Palazzo Casali per la prima volta capolavori come l’ “Arringatore” e il “Putto Graziani”, accanto a disegni originali del De Etruria Regali libri septem di Thomas Dempster e 40 opere conservate al British Museum, frutto di tre secoli di collezionismo, contese e acquisizioni.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here