Home Tags Cultura

Tag: cultura

E finalmente Obama parlò di cambiamento climatico

Le parole pronunciate ieri al discorso inaugurale del suo secondo mandato mettono il riscaldamento globale tra le priorità dell'agenda politica ed economica dei prossimi anni

Primarie della cultura: le proposte del Fai

Il Fondo Ambiente Italiano ha organizzato una consultazione online per scegliere 5 proposte in tema di cultura, ambiente e paesaggio da sottoporre al prossimo presidente del consiglio. Si vota fino al 28 gennaio

Influenza, in Italia il picco a fine gennaio

Mentre negli Stati Uniti si fanno i conti con la peggiore stagione influenzale dal 2009, da noi la situazione è conforme alle attese, anche se i virus sono leggermente mutati

Usa: la missione segreta dell’Air Force

Programmato per oggi il decollo dello spazioplano X-37, la missione spaziale misteriosa dell'Air Force. Nessuno sa cosa farà una volta in orbita

 

Usa 2012: ecco come si vota dallo Spazio

Anche a bordo della Stazione Spaziale Internazionale si può scegliere il presidente. Grazie a un legge approvata in Texas nel 1997

 

Perché Obama e Romney dimenticano il riscaldamento globale?

Nel duello televisivo di ieri, vinto di poco da Barak Obama, i candidati presidenziali non hanno mai nominato il cambiamento climatico

Duello tv, Obama batte Romney. Sulla semantica

Un’analisi dei discorsi dei due candidati alla Casa Bianca rivela come Romney appaia più diretto e concreto, ma Obama vinca in patriottismo e ricercatezza oratoria

Obama, Romney e la scienza

Cambiamento climatico, finanziamenti alla ricerca, educazione e missioni spaziali sembrano essere al centro della campagna elettorale di quest'anno. Ecco cosa promettono i due candidati

Chi vincerà le elezioni Usa? Twitter potrebbe prevederlo

Per ora i fisici del MoBS Lab di Boston sono riusciti a predire solo chi avrebbe vinto il reality statunitense American Idol. Ma il metodo, se potenziato, potrebbe essere applicato ad altre votazioni

Gli Usa dicono sì a nuovi reattori nucleari

Era dal 1978 che la US Nuclear Regulatory Commission non veniva chiamata al voto per una nuova licenza. La decisione è presa, anche contro la volontà del suo presidente, che vorrebbe standard di sicurezza più alti

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS