Home Tags Donne e scienza

Tag: donne e scienza

Discriminate in laboratorio

Sono più determinate dei colleghi maschi, si laureano in proporzione maggiore e con voti più alti. Le donne che intraprendono studi scientifici dimostrano sul campo il loro valore. Ma arrivate poi nel mondo del lavoro stentano a trovare il giusto riconoscimento: meno assunzioni, più difficoltà negli avanzamenti di carriera, assenza quasi totale nei vertici decisionali. E’ quanto emerge dal rapporto “Figlie di Minerva” che fotografa la situazione del gentil sesso negli Enti pubblici di ricerca del nostro Paese. Galileo ne ha parlato con la curatrice Rossella Palomba

La UE “pour les femmes”

Alla fine del 1998 entrerà in vigore il “Quinto Programma quadro dell’Unione Europea per la ricerca e lo sviluppo tecnologico”, e verranno distribuiti i finanziamenti alla ricerca europea. La proposta della commissaria Edith Cresson è di stanziare fondi per sostenere una scienza fatta da e per le donne

Quanto è femmina l’Enea?

Costituire osservatori sul campo in grado di fotografare la realtà e proporre soluzioni per una maggiore affermazione femminile nel mondo della scienza. E’ questo l’obiettivo dei Comitati per le pari opportunità sorti negli ultimi anni all’interno di alcuni centri di ricerca nazionali. L’esempio di uno dei principali enti italiani

Il sapere non è neutro

Le scienziate ancora oggi sono poche, e non hanno facile accesso ai posti di responsabilità e di potere. Quali sono le ragioni che, per secoli, hanno tenuto lontane le donne dalla scienza più che da altri campi di attività? Cosa è cambiato negli ultimi decenni, e quanto di questo cambiamento è dovuto all’impegno di gruppi di lavoro di scienziate e donne intellettuali? Ne abbiamo parlato con Elena Gagliasso, filosofa e storica della scienza all’Università di Roma “La Sapienza”, da anni impegnata su questi temi come epistemologa e come femminista

Per un mondo condiviso

Parlare delle donne nella scienza non può prescindere da un discorso più generale sulla marginalizzazione del genere femminile, che esiste tuttora all’interno della mentalità occidentale. Un’analisi approfondita dei motivi di questa realtà di fatto e dei possibili modi per i due sessi di condividere il mondo

L’altra metà del Web

Aumentano i siti creati dalle donne e dedicati al genere femminile. In Occidente, sempre più spesso le professioniste si rivolgono alla rete per attingere informazioni e per comunicare. Le cybernaute sono in crescita, e forse questa tendenza modificherà l’approccio all’universo telematico

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS