Home Tags Programmi di screening

Tag: programmi di screening

Covid-19, cosa sta succedendo agli screening oncologici

Un ritardo di sei mesi se non recuperato nel più breve tempo possibile potrebbe avere un impatto importante nei prossimi anni. Il rischio è un aumento della mortalità per vari tumori intorno al 10% fra 5 anni

Screening al seno, nuovi dati sulla sua efficacia

Riduzione della mortalità del 60% a dieci anni e del 47 a 20 anni dalla diagnosi. E la sua efficacia continua anche nelle over 75. Sono i risultati di due nuovi studi, a conferma dell'importanza del programma di diagnosi precoce

Tumore alla prostata, il grande enigma del test per il Psa

Se ne discute da decenni, ma i risultati (anche i più recenti) continuano a essere negativi. Cos’è il test del Psa, e perché si studia come possibile test di screening per il tumore alla prostata?

La dieta vegana potrebbe aumentare il rischio di danni neurologici per...

Triplicano i casi di deficit materno di vitamina B12, una malattia rara, causata anche dalla dieta vegana, che può comportare danni neurologici gravi nel feto e nel neonato. Attenzione ad integrare l’alimentazione

Sopravvivenza: quanto si deve allo screening e ai nuovi farmaci?

Sei gruppi di ricerca indipendenti hanno elaborato altrettanti modelli per calcolare la riduzione di mortalità dovuta alle terapie adiuvanti e alle mammografie digitali. Lo studio su Jama

Diabete: scoperti oltre 4 mila casi non diagnosticati

Secondo i risultati della prima campagna nazionale di screening del diabete in farmacia, Diaday, ci sono oltre 4mila casi di diabete non diagnosticato e quasi 19mila casi di prediabete

Sapete tutti dove si trova la cistifellea?

Tutti conoscono dove si trovi il cervello, ma l'anatomia degli altri organi è a dir poco vaga, afferma oggi uno studio. Ma questa lacuna potrebbe essere un vero e proprio ostacolo per la salute pubblica

Cresce lo screening colorettale: buona la copertura, ma ancora bassa l’adesione

Aumenta l'estensione del programma di diagnosi precoce del cancro al colon-retto per le persone tra i 50 e i 69. Anche al Sud. Ma i numeri sono ancora troppo bassi per un test salvavita

“Depressione, screening solo in presenza di fattori di rischio”

Un editoriale sul Bmj mette in discussione le raccomandazioni americane secondo cui gli adulti e i ragazzi sopra i 12 anni dovrebbero essere tutti sottoposti a test specifici. Il rischio è quello di creare allarmismo, ma in alcune condizioni il controllo potrebbe essere la soluzione migliore

E’ corretto offrire lo screening per il cancro al seno dai...

Per Gianni Saguatti, Presidente del Gruppo Italiano Screening Mammografico, eseguire visite senologiche ed ecografie a tappeto nelle giovani donne non è efficace né efficiente. La vera sfida è creare un programma di identificazione e sorveglianza per le persone a rischio

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS