Un ragazzo afferma di aver realizzato a 12 anni la fusione nucleare

Con 10mila dollari avrebbe trasformato la sua cameretta in un laboratorio di fisica nucleare, con un vero e proprio reattore. Ed avrebbe sciolto nuclei di atomi, con lo stesso processo che alimenta il Sole

fusione
  • 7
  •  
  •  

12 anni e un sogno già realizzato, la fisica nucleare: Jackson Oswalt, ragazzo americano del Tennessee, ha trasformato la sua camera in un piccolo laboratorio ed riuscito a ottenere una fusione nucleare, una reazione in cui due o più nuclei atomici vengono avvicinati e compressi al punto di fondersi fra loro. A riconoscere che il ragazzo ha effettivamente prodotto la fusione nucleare è stata la Open Source Fusor Research Consortium, un gruppo di amatori di fisica nucleare. Jackson sarebbe il più giovane adolescente che sia riuscito a realizzare la fusione nucleare a casa e oggi diversi giornali, fra cui il Guardian, raccontano la sua storia.

Continua a leggere su Wired.it

Articoli correlati


  • 7
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *