Allergia al latte: per prevenirla un aiuto dal microbioma intestinale

Una nuova ricerca, condotta sui topi, evidenzia il collegamento tra microbioma intestinale e l'allergia al latte vaccino, dimostrando come un particolare tipo di batterio possa proteggere da questa allergia

Repubblica - logo
  • 5
  •  
  •  

IL MICROBIOMA è fondamentale nell’economia generale della nostra salute, tanto che le sue alterazioni potrebbero influenzare la comparsa di diverse condizioni, tra cui l’obesità e le malattie autoimmuni. E ora abbiamo scoperto che quell’insieme di miliardi di batteri che vivono nel nostro intestino avrebbe un peso non indifferente nel difendere dallo sviluppo di alcune allergie alimentari. A sostenerlo, finora su un gruppo di topi, sono stati i ricercatori dell’Università di Chicago e dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, secondo cui la presenza di specifici batteri “buoni” nel microbioma intestinale dei bambini potrebbe proteggerli dall’allergia al latte vaccino, una delle allergie alimentari più comuni. I risultati dello studio, pubblicato su Nature Medicine, aprono le porte allo sviluppo di terapie basate sul microbioma per prevenire e curare le allergie alimentari.

Continua a leggere su Repubblica.it

Articoli correlati


  • 5
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *