Home Tags Incidenti nucleari

Tag: incidenti nucleari

A 35 anni dal disastro di Chernobyl: gli effetti a lungo...

Due studi su Science approfondiscono le conseguenze che ha avuto sulla salute delle popolazioni raggiunte dalle nubi radioattive liberate dall’esplosione della centrale

Fukushima, dieci anni dopo: a che punto siamo con la bonifica

È passato un decennio dal terremoto e dallo tsunami che innescarono l’incidente alla centrale nucleare di Fukushima. Ecco come stanno oggi le cose

Chernobyl, ecco gli animali che prosperano nella zona di esclusione

Uno studio ha fotografato 15 specie all’interno della Zona di esclusione di Chernobyl. C’è una grande abbondanza di animali e sono state avvistate tre specie, mai osservate qui, fra cui la lontra di fiume. Ecco perché

Chernobyl, a che punto siamo oggi?

Treant'anni dopo, continua l'opera di messa in sicurezza dell'ex centrale nucleare dove nel 1986 si verificò il più grave incidente nucleare della storia

Quell’11 marzo 2011 a Fukushima

Quattro anni fa uno tsunami colpiva la centrale nucleare giapponese, causando l’incidente nucleare più disastroso dopo Chernobyl. Ecco cosa accadde in quei terribili giorni

Ora il riso di Fukushima è sicuro

Per la prima volta dal disastro nucleare del 2011, il riso coltivato nella regione di Fukushima ha passato i controlli di radioattività ed è stato dichiarato “sicuro per l’alimentazione”

In aumento il cancro infantile a Fukushima

Tre anni dopo l'incidente nucleare, si registra un aumento di tumori alla tiroide tra i bambini che vivono nella zona. Ma le cause non sono ancora chiare

Un muro ghiacciato per Fukushima

300 tonnellate d'acqua contaminata sono fuoriuscite da un serbatoio della centrale, finendo in mare. Ora il governo Giapponese pensa a una soluzione ardita

Calcolate le conseguenze di Fukushima

Uno studio di Stanford ha stimato l'impatto sulla salute, a livello mondiale, del peggiore incidente nucleare dopo Chernobyl

Tonni radioattivi da Fukushima alla California

I pesci arrivati a San Diego dal Giappone contenevano livelli di isotopi radioattivi superiori alla media. Lo studio è pubblicato su Pnas

RESTA IN ORBITA

Articoli più letti

FOCUS