La cometa di Natale in arrivo è già visibile

cometa di Natale
(Foto: Rolando Ligustri/Uai)

Pronti con i binocoli? La cometa di Natale, infatti, sta arrivando ed è già visibile nei nostri cieli. A raccontarlo è un post appena pubblicato sul suo profilo Twitter, in cui si annuncia che 46P/Wirtanen (vero nome della cometa, scoperta nel 1948 dall’astronomo Carl A. Wirtanen) si trova a poco più di 21 milioni chilometri dalla Terra, in direzione della costellazione della Fornace.

Più precisamente, il 12 dicembre 46P/Wirtanen raggiungerà il perielio, ovvero il punto della sua orbita più vicino al Sole, mentre il 16 del mese arriverà alla sua massima vicinanza con la Terra (perigeo), quando la cometa si troverà ad appena 11,5 milioni di chilometri da noi. La sua luminosità aumenterà fino a metà dicembre, rendendola facilmente visibile a occhio nudo, e sarà osservabile fino ai primi giorni di gennaio. Anche se misura poco più di un chilometro, infatti, in quei giorni la sua chioma apparirà grande il doppio della Luna.

Rolando Ligustri dell’Unione astrofili italiani (Uai), che aveva catturato una delle prime immagini della cometa, ha spiegato che sebbene sia un evento astronomico molto suggestivo non è poi così straordinario. Infatti, la cometa di Natale ha un periodo di rivoluzione, ovvero il tempo che impiega per compiere un’orbita completa, relativamente breve: il suo periodo, spiega l’esperto, è di circa 5 anni, vale a dire quindi che ogni 5 anni passa vicino al Sole e alla Terra. Anche se questa volta la particolarità è che la cometa di Natale passerà a “soli” 11,5 milioni di chilometri da noi.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here